Associazione Calcio Reggiana 1925-1926

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Reggiana
Stagione 1925-1926
SportFootball pictogram.svg calcio
AllenatoreItalia Ottorino Bojardi,
Austria Karl Stürmer dalla 13ª
PresidenteItalia Giovanni Bonini
Prima Divisione9º posto nel girone B della Lega Nord. Retrocessa dopo essere stata eliminata nel torneo di qualificazione alla Divisione Nazionale.
Maggiori presenzeCampionato: Powolny (22)
Miglior marcatoreCampionato: Powolny (15)
StadioStadio Mirabello
Maggior numero di spettatorivs Genoa, 4 ottobre 1925, 5 000
Left arrow.svg 1924-1925 1926-1927 Right arrow.svg
Si invita a seguire il modello di voce

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Associazione Calcio Reggiana nelle competizioni ufficiali della stagione 1925-1926.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Viene acquistata l’ala sinistra Povero, oltre al portiere Gelati, al terzino Vercelli e al mediano Ramello. Ma il vero colpo è il centromediano Hajos, ungherese, un colosso.

Al Mirabello viene costruita una gradinata di pochi gradini di fronte alla tribuna. Nonostante la costosa campagna di rafforzamento la Reggiana alla fine retrocede, perdendo i tre stranieri, Hajos, Powolny, e anche l'oriundo Felice Romano. Finiscono rispettivamente al Milan, all’Inter e al Genoa.

La Reggiana fa pari in campionato con le due grandi, Genoa e Juventus, ma non basta. Come non basta il ritorno, a campionato in corso, di Karl Stürmer.[1] L'inizio, con le vittorie interne contro Padova e Livorno, aveva fatto presagire un campionato tranquillo, ma le pesanti sconfitte di novembre con la Cremonese (al Mirabello per 2 a 0) e ad Alessandria, contro i locali, per 6 a 0, si mostrano indicative di una crisi. Poi al ritorno altrettanto esemplari le sconfitte col Padova, nella città del Santo, per 6 a 2 e di Milano, col Milan, per 4 a 0, sia pure intervallate dalla vittoria contro il Parma per 2 a 0 al Mirabello. Le due vittorie interne nelle ultime due partite (contro la Juventus per 2 a 0 e contro il Mantova per 4 a 0) non evitano la retrocessione.

Divise[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Calciatore
Italia P Ettore Agazzani
Italia A Stefano Aigotti
Italia A Dante Baviera
Italia C Aldo Bedogni
Italia D Giannetto Bezzecchi
Italia D Alberto Boni
Italia D Enrico Bottazzi
Italia C Leandro Codeluppi
Italia C Umberto Cornetti
Italia P Luigi Gelati
Ungheria C Árpád Hajós
N. Ruolo Calciatore
Italia A Demetrio Maiani
Italia D Giuseppe Marchi
Italia A Pietro Povero
Austria A Antonio Powolny
Italia C Vittorio Ramello
Italia A Felice Romano
Italia A Gaudenzio Sereno
Italia D Enrico Simonini
Italia D Carlo Vacondio
Italia D Mario Vannini
Italia D Luigi Vercelli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Prima Divisione 1925-1926.

Lega Nord - Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]
Reggio Emilia
5 ottobre 1925
1ª giornata
Reggiana2 – 2GenoaStadio Mirabello
Arbitro:  Enrietti (Torino)

Sampierdarena
11 ottobre 1925
2ª giornata
Sampierdarenese3 – 3ReggianaStadio di Villa Scassi
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Reggio Emilia
18 ottobre 1925
3ª giornata
Reggiana4 – 1PadovaStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Dani (Genova)

Brescia
25 ottobre 1925
4ª giornata
Parma2 – 0
referto
Reggiana
Arbitro:  Cerri (Milano)

Reggio Emilia
15 novembre 1925
5ª giornata
Reggiana5 – 2LivornoStadio Mirabello
Arbitro:  Galassi (Roma)

Reggio Emilia
22 novembre 1925
6ª giornata
Reggiana0 – 2CremoneseStadio Mirabello
Arbitro:  Mauro (Milano)

Alessandria
29 novembre 1925
7ª giornata
Alessandria6 – 0ReggianaCampo degli Orti
Arbitro:  Pinasco (Sestri Ponente)

Reggio Emilia
6 dicembre 1925
8ª giornata
Reggiana3 – 2Pro VercelliStadio Mirabello
Arbitro:  A. Gama (Milano)

Reggio Emilia
13 dicembre 1925
9ª giornata
Reggiana0 – 1MilanStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Essinger (Pisa)

Torino
24 gennaio 1926[2]
10ª giornata
Juventus5 – 0ReggianaCampo Juventus
Arbitro:  Vagge (Genova)

Mantova
3 gennaio 1926
11ª giornata
Mantova3 – 0ReggianaCampo Ippodromo Te
Arbitro:  Majani (Torino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]
Genova
18 febbraio 1926
12ª giornata
Genoa3 – 0ReggianaCampo Genoa Cricket & Football Club
Arbitro:  Musso (Torino)

Reggio Emilia
7 marzo 1926
13ª giornata
Reggiana1 – 1SampierdareneseStadio Mirabello
Arbitro:  A. Gama (Milano)

Padova
14 marzo 1926
14ª giornata
Padova6 – 2ReggianaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Petariny (Trieste)

Reggio Emilia
18 aprile 1926
15ª giornata
Reggiana2 – 0
referto
ParmaStadio Mirabello
Arbitro:  Vagge (Genova)

Livorno
4 aprile 1926
16ª giornata
Livorno2 – 0ReggianaCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Gamba (Venezia)

Cremona
11 aprile 1926
17ª giornata
Cremonese1 – 0ReggianaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Reggio Emilia
2 maggio 1926
18ª giornata
Reggiana2 – 1AlessandriaStadio Mirabello
Arbitro:  Salvagno (Venezia)

Vercelli
16 maggio 1926
19ª giornata
Pro Vercelli3 – 0ReggianaCampo piazza Conte di Torino
Arbitro:  Bonello (Venezia)

Milano
20 giugno 1925
20ª giornata
Milan4 – 0ReggianaCampo di Viale Lombardia
Arbitro:  Sartori

Reggio Emilia
27 giugno 1926
21ª giornata
Reggiana2 – 0JuventusStadio Mirabello
Arbitro:  Parodi (Genova)

Reggio Emilia
4 luglio 1926
22ª giornata
Reggiana4 – 0MantovaStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Prima Divisione 17 11 7 2 2 25 12 11 0 1 10 5 38 22 7 3 12 30 50 -20

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Prima Divisione
Presenze Reti
Agazzani, E. E. Agazzani 1-5
Aigotti, S. S. Aigotti 30
Baviera, D. D. Baviera 165
Bedogni, A. A. Bedogni 10
Bezzecchi, G. G. Bezzecchi 200
Boni, A. A. Boni 20
Bottazzi, E. E. Bottazzi 110
Codeluppi, L. L. Codeluppi 10
Cornetti, U. U. Cornetti 20
Gelati, L. L. Gelati 21-45
Hajos, A. A. Hajos 180
Maiani, G. G. Maiani 10
Marchi, G. G. Marchi 120
Povero, P. P. Povero 217
Powolny, A. A. Powolny 229
Ramello, V. V. Ramello 141
Romano, F. F. Romano 194
Sereno, G. G. Sereno 204
Simonini, E. E. Simonini 10
Vacondio, C. C. Vacondio 130
Vannini, M. M. Vannini 60
Vercelli, L. L. Vercelli 160

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Del Bue-Storia della Reggiana.
  2. ^ Gara rinviata il 20 dicembre 1925 per impraticabilità del campo; cfr. Le partite di Campionato sospese, in La Stampa, 21 dicembre 1925, p. 3. URL consultato il 1º febbraio 2021.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ezio Fanticini, Andrea Ligabue, La storia della Reggiana, Reggio Emilia, Il Resto del Carlino, edizione Reggio, 1993, pp. 11-12.
  • Carlo Fontanelli, Alfredo Ferraraccio, 1919-2003 - La favola granata - La storia dell'A.C. Reggiana, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l. - stampa: Tipografia Palagini, San Miniato (PI), pp. 38-40.
  • Mauro Del Bue, Una storia Reggiana, le partite, i personaggi, le vicende dai pionieri alla liberazione, 1919-1945 (1º volume), Montecchio Emilia (RE), Aliberti Editore, 2006, pp. 94-109.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio