Greg Abbott

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Greg Abbott
Greg Abbott 2015.jpg
Abbott nel 2015

48º Governatore del Texas
In carica
Inizio mandato20 gennaio 2015
PredecessoreRick Perry

50º Procuratore generale del Texas
Durata mandato2 dicembre 2002 –
5 gennaio 2015
PredecessoreJohn Cornyn
SuccessoreKen Paxton

Dati generali
Partito politicoRepubblicano
Titolo di studioLaurea in finanza
Laurea in legge
UniversitàUniversità di Austin
Università Vanderbilt
ProfessioneGiudice
FirmaFirma di Greg Abbott

Gregory Wayne "Greg" Abbott (Wichita Falls, 13 novembre 1957) è un politico, avvocato e giurista statunitense, membro del Partito Repubblicano e governatore del Texas dal 2015.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Abbott è nato a Wichita Falls, nel Texas. Sua madre, Doris Lechristia Jacks, era casalinga e suo padre, Calvin Roger Abbott, era un agente immobiliare. All'età di 6 anni si trasferisce con la famiglia a Longview, a est del Texas. Dopo aver incominciato la scuola media, lui e la sua famiglia si trasferiscono a Duncanville, nella contea di Dallas. Al secondo anno di liceo, suo padre muore per un arresto cardiaco e la madre decide di seguire le orme del marito diventando un'agente immobiliare. Si è diplomato alla Duncanville High School. Nel 1981 entra nel mondo della politica e intraprende i suoi studi all'Università di Austin, dove diventa membro della confraternita Delta Tau Delta e del club dei Giovani Repubblicani. Nel 1984 consegue la laurea J.D. all'Università di Nashville, nel Tennessee.

La sua carriera politica ha inizio a Houston, dove ha servito come giudice di Stato presso la Corte Distrettuale per tre anni.

Carriera giudiziaria[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1995, l'allora governatore del Texas George W. Bush nomina Abbott alla Corte Suprema del Texas, il quale è stato poi eletto alla più alta Corte di Stato. Manterrà questa carica fino al 2001.

Governatore del Texas[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 luglio 2013, Abbott presentò la sua candidatura come governatore del Texas per il Partito Repubblicano in vista delle elezioni del 2014, dopo che l'allora governatore Rick Perry aveva rinunciato a ricandidarsi per un quarto mandato. Dopo aver pesantemente sconfitto i suoi avversari alle primarie del 2014, il successivo 4 novembre venne eletto con quasi il 60% dei voti, sconfiggendo di ben 21 punti la candidata democratica Wendy Davis.

Si ricandida per un secondo mandato alle elezioni del 2018, dove viene rieletto con il 55,4% dei voti battendo la democratica Lupe Valdez.

Abbott si è candidato per un terzo mandato nel 2022 affrontando sfidanti all'interno del suo stesso partito, tra cui l'ex presidente del Partito Repubblicano del Texas Allen West e Don Huffines. Il 1° marzo ha vinto le primarie con oltre il 66% dei voti. È stato sfidato dal candidato democratico, l'ex rappresentante degli Stati Uniti Beto O'Rourke.

Abbott ha sconfitto O'Rourke alle elezioni, diventando il quinto governatore del Texas alla guida dello stato per tre mandati, dopo Allan Shivers, Price Daniel, John Connally e Rick Perry.

Greg Abbott (estrema destra) e Cecilia Abbott (estrema sinistra) con il Presidente Donald Trump e la First Lady Melania Trump

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Abbott, cattolico, è sposato dal 1981 con Cecilia Phalen, insegnante e figlia di immigrati messicani.[1][2][3] Si sono sposati a San Antonio nel 1981.[4] Hanno una figlia adottata, Audrey.[5][1][2]

Nel 1984 rimase vittima di un incidente, nel quale una grossa quercia crollò su di lui mentre faceva jogging durante una tempesta.[6] A seguito dell’incidente divenne paraplegico ed è tutt’oggi costretto in sedia a rotelle.[7][8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Cecilia Abbott, in Greg Abbott for Governor. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  2. ^ a b (EN) Alexa Ura, Unknown to Most, Cecilia Abbott Could Make History, in The Texas Tribune, Austin, Texas, 16 marzo 2014. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) 'Words Matter.' On Ted Nugent, Greg Abbott and the 'subhuman mongrel' who is president of the United States, su statesman.com. URL consultato il 2 gennaio 2016.
  4. ^ (EN) Brian D. Sweany, The Overcomer, in Texas Monthly, Austin, Texas, ottobre 2013. URL consultato il 31 ottobre 2014.
  5. ^ (EN) David Mildenberg e Laurel Brubaker Calkins, Grit Drives Abbott to Follow Perry as Texas Governor, in Bloomberg Businessweek, 19 settembre 2013.
  6. ^ (EN) Accident set Texas Attorney General Greg Abbott on a path toward politics, in The Dallas Morning News, 31 maggio 2010. URL consultato il 27 ottobre 2010.
  7. ^ (EN) Fernandez, Manny, Candidate Draws Support and Critics for Talk of Disability, in The New York Times, 22 luglio 2013.
  8. ^ (EN) Ackerman, Todd, Houston rehab giant ready for Giffords, in Houston Chronicle, 20 gennaio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN23950353 · ISNI (EN0000 0000 3780 7589 · LCCN (ENn2001099682 · GND (DE1176684280 · J9U (ENHE987007322034005171 · WorldCat Identities (ENlccn-n2001099682